Porgi l’altro pugno

La staffetta presidenziale sulla poltrona della Sancta Romana Ecclesia S.p.a non mi ha mai granché appassionato eppure in questi giorni sono rimasto colpito dalle parole dall’attuale Pontefice.

Bergoglio ha affermato che se qualcuno gli insultasse la mamma, anche fosse un suo caro amico, egli lo prenderebbe a pugni.

Il “porgi l’altra guancia” di nazarena memoria di fatto superata da un “porgi l’altro pugno“, regola che branchi di bulletti del quartierino applica da generazioni con successo.

Papa Akbar!

Spettatori

Mi piacerebbe leggere più analisi sulle condizioni, sulle cause, che portano dei cittadini europei ad abbracciare il fanatismo religioso e compiere gesti simili.

La Politica si faccia promotrice di certi ragionamenti invece di basare il proprio raggio d’azione sulla contingenza, sulla risposta all’emergenza, sulla reazione a fatto avvenuto.

E’ possibile modellare certi processi oppure siamo condannati a esserne semplici spettatori?