L’Atletico Nacional che chiede l’assegnazione della Copa Sudamericana alla Chapecoense, squadra colpita dal terribile incidente aereo, contro cui si sarebbe dovuta giocare il trofeo, mi sembra l’unica notizia degna di riconciliazione (momentanea) col genere umano, impegnatissimo in questi giorni in un intenso dibattito tra Lapo Elkan e referendum ormai trascesi nell’insulto reciproco.

Cambiare rotta

La sbornia delle paure tocca oggi il suo punto massimo consegnando gli Stati Uniti a un personaggio squallido che ha avuto la capacità dal basso della sua caratura di saperle raccontare tutte. 

E’ un giorno triste. Che imporrebbe una presa di coscienza anche alle nostre latitudini e che disvela, ancora una volta, la natura di una certa politica arroccata e destinata a perire non concependo più la voglia di cambiamento all’esterno.

Brexit, Orban, Le Pen, gli eunuchi italiani, oggi Trump: forse è il caso di cambiare rotta.